Tradurre per bambini e ragazzi – inglese, francese, spagnolo – in collaborazione con Piemme-Il Battello a Vapore, 2° edizione, con formula rinnovata



31 ottobre – 23 dicembre 2011

La seconda edizione di un corso tanto atteso, un settore amatissimo tra i traduttori editoriali: la traduzione di libri per bambini e ragazzi, o “giovani adulti”. Come per la prima edizione, oltre ai tutor di Langue&Parole parteciperanno altri tre professionisti del settore, tre traduttrici e redattrici per le case editrici Piemme-Il Battello a Vapore (nostro partner in questo corso), Mondadori, Il Castoro e Newton&Compton. Tutte e tre ci mostreranno le sfide che hanno dovuto affrontare nella traduzione di questa tipologia testuale e le soluzioni che hanno trovato per uscire dai vari “impasse”. Tra gli argomenti affrontati, si analizzeranno anche le seguenti questioni:

– la fascia di età e in che modo questa influenza la traduzione e, più in generale, la lingua del testo finale;

– il peso dell’apparato iconografico dei testi illustrati e il suo rapporto – strettissimo – con la traduzione;

– la traduzione di nomi di luoghi e personaggi: problemi e possibili soluzioni;

– immedesimazione del traduttore (adulto) con le voci dei personaggi che traduce (spesso bambini o adolescenti): questioni di credibilità;

– risorse e spunti online.

Il corso, INTERAMENTE ONLINE E A DISTANZA, si articolerà in questo modo:

8 lezioni collettive in videoconferenza tramite piattaforma didattica, di cui la prima introduttiva al corso e l’ultima conclusiva a cura dei tutor di Langue&Parole, 3 a cura di Silvia Cavenaghi (traduttrice-redattrice per Il Castoro), 2 a cura di Maria Bastanzetti (traduttrice-redattrice per Piemme-Il Battello a Vapore e Mondadori), 1 a cura di Daniela Di Falco (traduttrice per Newton&Compton). Le lezioni collettive avverrano in videoconferenza in giorni prestabiliti e in orario preserale (indicativamente dalle ore 17.00), tramite piattaforma didattica che i partecipanti non dovranno installare (viene semplicemente fornito un link che conduce all’aula virtuale).  Il calendario definitivo di tutte le attività verrà comunicato il primo giorno di corso; le lezioni collettive saranno interamente registrate di modo che nessun partecipante perda dei contenuti del laboratorio. Sul blog, poi, sarà possibile postare domande, chiarire dubbi e approfondire gli argomenti trattati in ogni singola lezione.

3 esercitazioni di traduzione, da svolgere a casa nell’arco di una settimana ciascuna e alle quali seguirà, per ognuna, una revisione scritta e una lezione individuale via Skype in videochiamata (quindi, 3 revisioni e 3 lezioni individuali) con un tutor di Langue&Parole.

esercitazioni editoriali brevi facoltative (in genere dall’inglese, ma per facilità e scopo delle esercitazioni stesse affrontabili da tutti), in preparazione di alcune lezioni collettive, a discrezione di Langue&Parole (si mirerà a fornire nozioni generali di redazione, a corredo dei concetti legati specificatamente alla traduzione). Per chi le eseguirà, le   esercitazioni saranno seguite da un breve feedback scritto. Queste esercitazioni, che noi chiamiamo “questionari” (Q), non sono altro che brevissimi esercizi su come si gestisce il testo in situazioni specifiche (ad esempio, tradurre tenendo conto dello spazio fisico a disposizione).

I corsisti riceveranno una breve dispensa a inizio corso e man mano potranno scaricare i materiali per eseguire le traduzioni e per seguire le lezioni collettive. Inoltre, sarà attivo il blog della formazione, area di dialogo e confronto fra noi e voi, e Skype sarà sempre acceso per domande “in corso d’opera”.

Chi sono i docenti del corso:

Marina Invernizzi

Laureata in lingue  letterature straniere presso l’Università Cattolica di Milano, è esperta in letteratura anglo-indiana. Ha “toccato con mano” un po’ tutte le professioni del settore editoriale (redattrice e correttrice bozze da Edizioni Riza, assistente ufficio diritti da Baldini Castoldi Dalai editore, giornalista per Edisport) e del settore traduzioni (traduttrice, revisore e project manager per diverse case editrici e agenzie di traduzione italiane e straniere, tra cui 22 Publishing, Play Media Company e Faci). Nel 2008 ha aperto con Luca Panzeri lo studio Langue&Parole, società che si occupa  di traduzioni, servizi editoriali e formazione per traduttori e redattori. All’attività di traduzione ha abbinato l’attività di docente di traduzione e redazione.

Luca Panzeri

Laureato in lettere moderne presso l’Università degli Studi di Milano, è esperto del Seicento italiano. Ha lavorato come redattore, lettore, correttore bozze e revisore testi freelance per diverse case editrici (tra cui 22 Publishing e Play Media Company). In Langue&Parole si occupa, tra le altre cose, di revisione testi, ricerche terminologiche, editing e correzione bozze sia in campo editoriale che tecnico-aziendale,  ed è docente nei corsi di traduzione e redazione. Dal 2011 è responsabile di tutta la comunicazione della società sportiva Union Rugby Milano.

Ospiti:

Silvia Cavenaghi

Laureata in traduzione professionale presso le Scuole Civiche di Milano, Silvia collabora in qualità di traduttrice, redattore e revisore con diversi editori, tra cui Marco Tropea Editore e Il Castello Editore. Per Il Castoro ha tradotto diversi titoli, tra cui L’isola delle balene di Michael Morpurgo e Ariel che sapeva volare di Victoria Lakeman Forester.

Daniela Di Falco

Daniela lavora da anni come traduttrice di narrativa per adulti e per ragazzi. Specializzata in particolare nel genere fantasy e new gothic, Daniela ha tradotto per Newton&Compton  3 volumi della serie Il Diario del vampiro di Lisa Jane Smith e collabora con l’editore Multiplayer.it.

Maria Bastanzetti

Maria Bastanzetti ha deciso di fare la traduttrice in terza media, grazie a una meravigliosa insegnante d’inglese. Dopo il liceo linguistico e la Laurea in Lingue (allora non esistevano tutti i corsi specialistici di oggi) ha tentato e ritentato di cominciare a tradurre. E alla fine ci è riuscita. Il primo libro, nel 1991, era un racconto per ragazzi dallo spagnolo (anche piuttosto bruttino). L’ultimo, consegnato pochi giorni fa, è un bel romanzo per adulti, dall’inglese. In mezzo ci sono quasi 150 volumi dall’inglese, dal francese e dallo spagnolo, per lo più libri per ragazzi, con qualche felice incursione nella letteratura per grandi. Oltre a questo, da qualche anno lavora come redattrice nel settore ragazzi di Mondadori.

Il corso è in collaborazione con Piemme-Il Battello a Vapore. L’editore ci fornirà alcuni dei testi sui quali ci eserciteremo e, a fine corso, invieremo alla redazione le prove eseguite dai corsisti. La redazione le valuterà e conserverà per eventuali future collaborazioni.

A chi si rivolge: a studenti universitari o neolaureati interessati al mondo della traduzione editoriale e letteraria e a traduttori già in attività, sia editoriali che tecnici, che vogliano cimentarsi con un settore e un linguaggio nuovo, ovvero quello dei testi per bambini e ragazzi.

Obiettivo del corso: fornire una panoramica generale del settore editoriale dedicato ai bambini e agli “young adults”. Inoltre, obiettivo del corso è quello di mettere in luce le problematiche più comuni di queste tipologie testuali e, attraverso il confronto con colleghi esperti, trovare possibili soluzioni e strategie traduttive.

Il costo del corso è di Euro 290,00, quota da versare in un’unica soluzione tramite bonifico bancario. Richiedeteci il modulo necessario per l’iscrizione.

L’iscrizione a questo e a un altro corso di Langue&Parole dà diritto a uno sconto del 5% sull’importo complessivo

Si ringrazia Lavinia Fagiuoli per le bellissime illustrazioni che corredano l’immagine del corso.

Annunci

66 Risposte

  1. […] pubblicato il programma dettagliato del corso di traduzione di libri per bambini e ragazzi! Lascia un commento LikeBe the first to […]

  2. Ottio corso che consiglio a chi desidera intraprendere la prfessione.

  3. […] pubblicato il programma dettagliato del corso di traduzione di libri per bambini e […]

  4. […] sta avvicinando un grande appuntamento per noi. Il corso di traduzione per l’editoria d’infanzia-ragazzi. In questo senso sono andato a ripescare un vecchio articolo di repubblica di Michele Smargassi in […]

  5. […] 14 febbraio al 4 aprile 2011: la 1° edizione di un corso tanto atteso: “Tradurre per bambini e ragazzi” – da inglese, francese e spagnolo. Tra lezioni collettive con traduttori esperti del settore, esercitazioni e lezioni individuali, una […]

  6. Corso molto interessante, vorrei farlo ma purtroppo giorno 9 febbraio dovrò ricoverarmi e sono rammaricata di non poterlo fare. Volevo sapere se dopo questo ne farete altri.
    Grazie mille
    Cinzia

    • Ciao Cinzia! grazie 😉
      purtroppo non abbiamo ancora programmato la prossima edizione, ma tieniti aggiornata qui sul blog, di certo posteremo qui la notizia! 🙂

  7. Ciao Marina e Luca, belllissima proposta.
    Mi attizza un sacco. Faccio due conti, tempo e denaro, e vi faccio sapere.
    A presto
    Enrica

  8. vorrei sapere se le lezioni collettive si svolgono on line e quali sono le modalità di partecipazione, quali software sono richiesti per partecipare

    • Ciao Simona, sì, le lezioni collettive si svolgono online in videoconferenza tramite piattaforma didattica che non dovete assolutamente installare. Semplicemente, vi verrà fornito un link e si aprirà un’aula virtuale, con le videocamere degli insegnanti attivate, la lavagna e un’area di chat.

  9. Molto interessante e soprattutto economico, complimenti! Potreste specificare DOV E si terrà il corso? In una sede fisica o soltanto via internet?
    Grazie!

    • Ciao, sì, il corso si terrà esclusivamente online, tramite Skype, mail, blog e altra piattaforma didattica, usata per le lezioni collettive.

  10. Immagino non si tratti di un corso online, purtroppo… il mio cucciolo di tre mesi mi impedisce di muovermi, sono troppo lontana! 😦

    • Ciao Loretta! al contrario, il corso è esclusivamente online, me lo state chiedendo tutti, quindi forse sono stata poco chiara quando ho steso il programma 😦 sigh
      Il corso avverrà tramite Skype in videochiamata per le lezioni individuali, tramite altra piattaforma didattica in videoconferenza per le collettive, e poi ci saranno mail, blog, indirizzo http://ftp... insomma, è possibile seguirlo da ovunque vi troviate, è indispensabile solo una connessione veloce, cuffie e, se volete, una webcam. 🙂

  11. Questo corso mi interessa molto. Ho un paio di domande:
    – le lezioni collettive si svolgo on line?
    – sono 3 moduli diversi, uno per lingua? nel caso si possono seguire due moduli (es inglese e francese)?

    Grazie
    Chiara

    • Ciao Chiara,
      sì, le lezioni collettive sono online in videoconferenza tramite piattaforma didattica similare a Skype (e interamente registrate).
      Per quanto riguarda le lingue di partenza: le esercitazioni restano sempre 3, puoi però scegliere di alternare le lingue, quindi farne due in una lingua, e una in un’altra. Se invece vuoi raddoppiare le esercitazioni (2 testi a settimana invece che uno, quindi 6 traduzioni), allora dobbiamo farti un preventivo a parte, e in quel caso ti invito a chiamarci 😉

  12. Wow!! Ma se dovessimo perdere qualche lezione? Il pomeriggio ho un progetto a scuola e i giorni cambiano continuamente…Potresti mandarmi tutte le info e il modulo d’iscrizione? Grazie…

    • Ciao Loretta! le lezioni collettive, le uniche che potresti perdere, sono registrate, per cui se ne perdi una la puoi rivedere quando desideri. Ti invio il modulo! 🙂

  13. Ok, un’altra domanda.
    La lingua di partenza utilizzata negli argomenti delle lezioni quale sarà? Inglese, francese, spagnolo? Avere più lingue è utile ma ad esempio io traduco dall’inglese e anche se conosco un po’ di spagnolo e francese mi interesserebbe solo l’inglese. Uhm.

    • Ciao Federica, le esercitazioni saranno esclusivamente dalla lingua (o lingue) di vostra competenza. Le lezioni collettive mireranno invece ad analizzare e approfondire argomenti generici e validi per tutti, ovviamente prendendo esempio dai testi tradotti dalle traduttrici-docenti coinvolte. Questi testi sono principalmente dall’inglese, ma non solo, ci saranno esempi anche sulle altre due lingue. In ogni caso, gli esempi saranno comprensibili per tutti e comunque utili, perché si riferiranno a questioni e problematiche traduttorie generali legate al settore infanzia e non a questioni linguistiche legate strettamente a una lingua piuttosto che a un’altra. In generale, più che concentrarci sulle lingue di partenza, ci concentreremo sulla lingua di arrivo e su come quest’ultima debba essere modellata per adattarsi a un lettore così particolare ;-).

      • Questo è molto importante per me, dato che la lingua principale da cui traduco è il giapponese ^^” e non essendoci ovviamente corsi specifici mi interessa di più la resa in italiano e le problematiche generali.

  14. Io sarei interessata…il problema è skype che fa i capricci (non so se funziona e comunque non la webcam) poi ho l’ADSL ma devo procurarmi le cuffie…entro quando dobbiamo dare l’adesione?
    E quando dobbiamo scegliere le lingue (se non ho capito male possiamo sceglierne due)?

    • Ciao Loretta,
      la webcam non è un problema, basta la funzione di sola chiamata. Se vuoi si possono fare delle prove prima dell’iscrizione per controllare che funzioni tutto. le cuffie anche non sono necessarie se il microfono del tuo pc è sufficiente. Le lingue potete sceglierle in corso d’opera, di esercitazione in esercitazione. Ciao!

  15. Grazie mille per la risposta. Vorrei che mi inviassi tutte le info e il modulo di iscrizione, così rifletto bene (la mia mail compare nel commento?).
    Un’ultima cosa: giorni e orari. Questo è importante saperlo in anticipo…

  16. Salve, come madrelingua spagnola, potrei essercitarmi traducendo soltanto dall’Italiano verso lo Spagnolo. È possibile prendere l’Italiano come lingua di partenza e lo Spagnolo come target?
    Grazie.

    • Ciao Carmen, purtroppo no! Il corso è indirizzato ai soli traduttori di madrelingua italiana. Mi spiace! 🙂

  17. Salve,

    sarei davvero molto interessata a questo corso! Non sono però sicura di riuscire ad installare Skype, cuffie, webcam, ecc., in tempo. Eppoi mi piacerebbe fare una prova di collegamento prima dell’sicrizione per essere certa che tutto funzionerà. Intano potreste farmi avere un programma completo e il modulo d’iscrizione?

    Grazie mille!

    Margherita de Angelis
    Traduttrice ING/FR>ITA
    3498834552

  18. Buongiorno!
    Io sarei interessata a seguire il corso… Potreste inviarmi il modulo? Inoltre, a fine Febbraio riprenderanno le lezioni universitarie e, quindi, non sono sicura al 100% di poter seguire tutte le lezioni “in tempo reale”; è un problema?
    Vi ringrazio.
    Cordiali saluti.
    Viviana Quarto

  19. Ciao,
    sono molto interessata a questo corso, potrei avere il programma completo ed il modulo di iscrizione?
    Qual è l’ultimo giorno utile per poter effettuare il bonifico? Si può scegliere di fare tutte e tre le esercitazioni da un’unica lingua (es inglese)? Le mie combinazioni linguistiche sono infatti Ing/Ted>Ita Grazie
    Donatella

  20. […] l’inizio del vostro corso Tradurre per bambini e ragazzi e il prossimo Children’s Book Fair, non sarebbe male promuovere il sito dell’ICDL […]

    • posso ricevere il modulo di iscrizione al corso e sapere entro quanto bisogna fare i versamento?
      grazie!
      lucia s.

      • ciao Lucia,
        purtroppo per le molte richieste abbiamo dovuto chiudere le iscrizioni prima del previsto. Dato il successo di questa prima edizione ne riproporremo sicuramente una seconda molto presto!
        Grazie,
        Marina

  21. Le iscrizioni sono davvero chiuse? A quando il prossimo corso?
    Io ci sarò,
    Simona

    • Sì Simona, purtroppo abbiamo dovuto chiuderle in anticipo. La prossima edizione sarà in autunno, vi comunicheremo presto le date precise.

  22. Ciao, peccato, sono in ritardo notevole, ma anch’io sarei interessata a partecipare al prossimo corso sull’argomento. Mi terrò informata!
    Saluti
    Dania

  23. […] corso del laboratorio di traduzione per bambini e ragazzi ci siamo imbattuti più e più volte nella necessità, tipica di altri generi testuali, sempre […]

  24. Salve.
    Purtroppo ho visto solo ora questo interessante corso. Ormai non faccio più in tempo a recuperare, vero? Ci sono altre edizioni del corso tra breve?
    Grazie mille.

    • ciao silvia, la prossima sarà in autunno, in date ancora da definire. Continua a seguirci! 🙂

  25. Sono interessata al corso monografico in traduzione per bambini e ragazzi, ne avete in programma ? mi sembra di capire che questo l’avete già svolto in inverno

    Grazie , Noemi

    • Ciao Noemi, sì, la prima edizione si è appena conclusa. La seconda edizione si terrà in autunno in date ancora da stabilire. Continua a seguirci sul blog, qui postiamo tutte le notizie.
      A presto

  26. Ciao, sono interessata al corso monografico in traduzione per bambini e ragazzi.
    Potete dirmi se ne avete uno in programma?

    Grazie, Noemi

  27. Questo corso verra’ ripetuto in altre date? O ci saranno altri corsi o laboratori sulla traduzione di libri per bambini/ragazzi?

  28. Ciao Marina, attraverso la sottoscrizione alla newsletter arriverà in automatico al proprio indirizzo di posta la comunicazione per la nuova edizione di questo corso?
    Grazie!

  29. […] 31 ottobre-23 dicembre: la seconda edizione del laboratorio di traduzione di libri per bambini e ragazzi. Un corso che ha avuto un enorme successo alla sua prima edizione; un confronto diretto con […]

  30. Ciao, mi sono da poco laureata in Traduzione e sono interessata al corso autunnale per la traduzione per bambini e ragazzi, campo che mi piacerebbe approfondire. Sono già aperte le iscrizioni? E’ possibile avere un programma dettagliato? Entro quando è necessario iscriversi?
    Grazie

    Ester Garufi

    • Ciao Ester, le iscrizioni aprono il 31 agosto. Il programma dei contenuti e della struttura del corso è quello che vedi qui sopra nel post, per ulteriori informazioni chiamaci pure quando vuoi. L’iscrizione può essere fatta fino all’ultimo venerdì che precede l’inizio del corso, tieni conto tuttavia che questo laboratorio è molto frequentato, e per la prima edizione abbiamo dovuto chiudere con una settimana di anticipo, quindi vi consiglio di non aspettare molto se siete sicuri di partecipare. Per ora grazie, a presto!

  31. Ciao,

    questo corso è rivolto solo a studenti universitari e neolaureati oppure anche a chi, come me, laureata in lingue (inglese e tedesco) con un lavoro da assistente di direzione (da più di dieci anni !) sogna da tempo di poter seguire un corso di traduzione di libri per bambini e ragazzi ? Ho solo un grande limite: orari poco flessibili! Sono in ufficio fino alle 18.00 e, 2 gg. a settimana, fino alle 18.30. Ma sono davvero allettata da questa opportunità !!! Potrei ricevere il modulo di iscrizione ?

    Attendo Vs, cortesissime news.

    A presto.
    Carla

    • Ciao Carla, il corso è aperto a chiunque desideri accostarsi a questo mestiere, quindi nessun limite di età! certo, ti invio il modulo via mail 🙂

  32. Nonostante ve l’ho richiesto più volte, non ho ancora ricevuto il modulo… grazie. SARA

    • Ciao Sara, se non sbaglio ci siamo sentite proprio questo pomeriggio. Come ti avevo detto anche nelle mail passate (forse non ti sono arrivate?), le iscrizioni, compreso l’invio del modulo, sarebbero state aperte solo dal 31 agosto. Invece ce l’abbiamo fatta prima e oggi eravamo già pronti.

  33. Ciao Marina,
    ti ho inviato una mail qualche giorno fa ma comincio a sospettare che non sia mai giunta a destinazione.
    Anch’io sarei molto interessata al corso di traduzione di libri per bambini e ragazzi: potresti inviarmi il modulo di iscrizione?
    Grazie mille!
    Cari saluti a te e a Luca.
    Federica

    • Ciao Federica! no, in effetti no, non èarrivata. Aruba in questi giorni ci sta facendo qualche scherzo. Ti invio subito il modulo via mail. Grazie mille

  34. Sono abbastanza interessata a partecipare a questo corso. Potreste mandarmi tutte le informazioni necessarie via mail e farmi sapere quando scade il termine ultimo per le iscrizioni e per il bonifico?
    Grazie

  35. posso ricevere anch’io il modulo x l’iscrizione? grazie lucia

  36. orrei cortesemente ricevere tutte le informazioni necessarie e il modulo per l’iscrizione. Entro quando bisognerebbe effettuare bonifico? E poi, conosco inglese e francese(laureata in lingue)ma sono totalmente digiuna di spagnolo, è un problema? Quanto è davvero IMPEGNATIVO come corso? Il mio cucciolo di 16 mesi lo è parecchio! Aspetto cortesemente via e-mail tutte le informazioni necessarie all’iscrizione, mi interessa moltissimo!

  37. Vorrei cortesemente ricevere tutte le informazioni necessarie e il modulo per l’iscrizione. Entro quando bisognerebbe effettuare bonifico? E poi, conosco inglese e francese(laureata in lingue)ma sono totalmente digiuna di spagnolo, è un problema? Quanto è davvero IMPEGNATIVO come corso? Il mio cucciolo di 16 mesi lo è parecchio! Aspetto cortesemente via e-mail tutte le informazioni necessarie all’iscrizione, mi interessa moltissimo!

  38. Vorrei ricevere cortesemente modulo d’iscrizione ed estremi per il pagamento, grazie.

  39. Sono molto interessata al corso, ma prima di iscrivermi vorrei sapere se e possibile avere il programma delle lezioni collettive. So che vengono registrate, ma mi dispiacerebbe se la maggior parte fossero in giorni o orari in cui non posso partecipare direttamente. Potete mandarmi una mail con la risposta?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: